Un piano contro l'autismo, l'Asp mette attorno a un tavolo le associazioni

L'obiettivo è "ascoltare e dar voce a chi si occupa in modo diretto delle diverse problematiche connesse al disturbo"

Il vertice fra Asp e associazioni

Strategie comuni per fronteggiare il disturbo autistico, l’Asp di Agrigento convoca le associazioni di volontariato per ottimizzare il “piano aziendale sull’autismo”

Ascoltare e dar voce a chi si occupa in modo diretto delle diverse problematiche connesse al disturbo autistico per ricevere preziosi suggerimenti utili ad integrare il “piano aziendale sull’autismo” in corso di adozione. Queste, in sintesi, le finalità di un incontro con il mondo dell’associazionismo voluto dalla Direzione strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento svoltosi questa mattina presso la Cittadella della Salute.

Il manager Giorgio Giulio Santonocito, recependo gli input proposti dall’assessorato regionale alla Salute, ha voluto incontrare i responsabili delle associazioni che, in maniera esclusiva e specifica, si occupano di sostenere i pazienti affetti da disturbo autistico nella consapevolezza che la sinergia fra ente sanitario ed associazioni di volontariato, fra pubblico e privato può garantire ampi margini di crescita dei processi di assistenza e cura. Attualmente, oltre ad un Centro aziendale che, peraltro, sarà incrementato di nuove figure professionali a seguito assunzioni programmate, l’Azienda può fare affidamento su due Centri diurni esterni, uno a Canicattì ed uno a Menfi, in grado di offrire assistenza a pazienti dai tre ai venti anni d’età. Il punto di svolta di cui si è discusso nel corso dell’incontro è rappresentato dalla possibilità di istituire delle “mini equipe” itineranti capaci di ridurre le distanze e portare il sostegno dei professionisti direttamente nelle sedi in cui vivono i pazienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento