"Tari 2017", il Consiglio approva l'aumento

Cinquanta euro in più per un nucleo familiare composto in media da 3 persone, e in un più 3 per cento per le utenze di tipo non residenziale

Una seduta del Consiglio comunale (foto archivio)

Con 13 voti favorevoli, sei contrari e un astenuto è stato esitato positivamente l'aumento della Tari che, in soldoni, si traduce in cinquanta euro in più per un nucleo familiare composto in media da 3 persone, e in un più 3 per cento per le utenze di tipo non residenziale.

Visto il parere favorevole degli uffici contabili e del Collegio dei revisori, dopo una lunga serie di interventi, e la lettura dell'intero documento in cui si produceva l'analisi dei costi così come l'elenco delle nuove aliquote, è stato approvato l'emendamento che sancisce la riduzione allo 0,3 per cento per le strutture annesse a luoghi di culto.

LA CONFERENZA STAMPA: In arrivo la stangata: aumenta la Tari 2017

A seguire, la votazione per l'aumento della tassa sui rifiuti che dovrebbe consentire il "recupero" del milione e 300 mila euro "speso" per conferire nelle discariche del Siracusano, che l'assessore Mimmo Fontana ha bollato come il risultato delle "scelte poco sensate della Regione".

LEGGI ANCHE: Il voto contrario di Forza Italia

Durante la seduta di Consiglio si è anche registrata un'ulteriore frattura dei Cinquestelle: il consigliere Rita Monella ha, infatti, annunciato ufficialmente di aver lasciato il gruppo "per motivi personali".

LEGGI ANCHE: Il consigliere Rita Monella si dichiara "indipendente"

A margine della seduta, il tanto atteso risultato del sondaggio per la democrazia partecipata che ha "conferito la vittoria" agli interventi per il contrasto alla povertà.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento