“Attori per caso” del Lions Club al Teatro della Posta Vecchia

Hanno rappresentato l’opera di Alfonso Gueli “La felicità esiste?”. Le offerte delle tre serate sono andranno in beneficenza alla Mensa della solidarietà

La compagnia degli "Attori per caso"

Medici, insegnanti e altri professionisti, alcuni già in quiescenza, ogni anno – ed è già il sesto –  condividono la passione per il teatro incrementando la propria amicizia, offrendo alla città un’occasione culturale e di spettacolo, coniugando il tutto con l’esclusivo scopo della solidarietà.

E così per tre giorni, nel fine settimana appena concluso, ancora una volta è stato fatto il ‘pieno’ al Teatro della Posta Vecchia, sul cui palcoscenico la compagnia “Attori per caso” del Lions Club Agrigento Host ha rappresentato l’opera di Alfonso Gueli “La felicità esiste?”.

Due ore di recitazione, continue battute, colpi di scena, musiche (di Edoardo Savatteri) e canzoni coinvolgenti, ma anche di intrecci, tensioni drammatiche, interrogativi esistenziali, continui capovolgimenti tra la vita e la scena, la realtà e la rappresentazione, per finire nel vivere-recitare un originale atto unico.

E se il Lions Club Agrigento Host affronta le spese, l’intera raccolta di offerte delle tre serate verrà destinata alla Mensa della solidarietà, al Centro di aiuto alla vita ed agli scopi umanitari del lionismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento