Mancano gli ostetrici nei consultori, l'Asp prova a correre ai ripari

Quattro, su nove richiesti, i collaboratori professionali sanitari che avranno un incarico a tempo determinato per lo screening del cervicocarcinoma. Carenza anche di psicologi, ginecologi e assistenti sociali

Che il personale sanitario sia carente non soltanto negli ospedali Agrigentini ma anche nei consultori dell'Asp non è un mistero. Per colmare le carenze e garantire lo screening del cervicocarcinoma, il direttore del dipartimento Materno-Infantile ha chiesto la copertura urgente dei posti vacanti disponibili - nei vari consultori - di ostetrico. Nove, per la precisione, i collaboratori professionali sanitari richiesti. Quattro gli incarichi - a tempo determinato - che verranno attribuiti per il potenziamento dello screening del cervicocarcinoma. Le procedure per trovare gli ostetrici mancanti, di fatto, sono state già avviate.

Raffica di concorsi all'Asp, posti liberi anche al "San Giovanni di Dio"

Gli incarichi andranno a scadere alla fine dell'anno. La spesa complessiva che è stata predisposta è di 11.225 euro. La maggiore carenza di personale, nei consultori, si registra a Favara, a Palma di Montechiaro, Bivona e Menfi dove manca lo psicologo; mancano ostetrici, appunto, nei consultori di Menfi, Sciacca, Porto Empedocle, Aragona, Burgio, Bivona, San Biagio Platani, Cammarata e Casteltermini. Manca, poi, un assistente sociale a Sciacca e un ginecologo a Licata.  

Troppi buchi in organico, l'Asp seleziona medici in Geriatria, Medicina interna e Cardiologia

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento