Concorso nazionale "Voci d'angelo", Giuseppe Infantino "sfiora" il podio

L'artista a soli 6 voti di distacco dal terzo classificato

Il giovane tenore Giuseppe Michelangelo Infantino, allievo della classe di canto del professore Giuseppe Garra, si è classificato al quarto posto alla finale del primo concorso Nazionale di Canto Lirico “Voci d’Angelo” di Parma. L'artista a soli 6 voti di distacco dal terzo classificato assegnati dalla giuria popolare composta dal pubblico presente in sala e ottenendo grandi apprezzamenti e applausi a scena aperta da parte degli addetti ai lavori. Infantino era stato ammesso alla finale insieme ad altri 15 candidati selezionati tra i tanti partecipanti della giuria composta da Valerio Marchesi (Presidente di Parma Lirica, loggionista), Marisa De Pietri (Consigliere di Parma Lirica , loggionista), Patrizia Monteverdi (Consigliere e segretario di Parma Lirica, critico musicale),Cristina Bersanelli (Consigliere e Direttore artistico di Parma Lirica, pianista didatta e scrittrice).

Ultimo concerto dell’anno in collaborazione tra il Toscanini e  lo Sciacca Film Fest sarà tenuto per la  Rassegna "Abbiamo un Piano....e non solo” dalla pianista Alessandra Curreri venerdì 22 Dicembre alle ore 20,00 presso la Sala degli Archi della Badia Grande con musiche di L.V. Beethoven, F. Mendellssohn, F. Chopin, C. Saint Saens e M. Ravel.

Il 22 dicembre presso l’Auditorium dell’Istituto, alla presenza del Presidente, del Direttore, del personale docente e non docente e degli studenti, si terrà una grande festa musicale per gli auguri di Natale e per festeggiare gli importanti obiettivi raggiunti nell’ultimo anno relativamente alla legge di statalizzazione approvata a Giugno (art. 22bis Legge 96/17), all’attività didattica (22 corsi attivati), di produzione  (oltre 80 eventi all’anno),  di internazionalizzazione  ( mobilità in Spagna, Lettonia, UK e Russia),  di collaborazione con alcuni dei Teatri più prestigiosi  della Sicilia (Teatro Massimo di Palermo, Teatro Pirandello di Agrigento, Teatro Greco di Segesta); un’occasione  per accogliere anche le nuove matricole (compresi gli 80  iscritti al Corso universitario di acquisizione dei 24 CFA che sarà avviato proprio il 22 Dicembre )  con cui sale a oltre  350 il numero complessivo degli iscritti all’Istituto Toscanini.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande vecchio della letteratura

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento