L'Ars cancella la legge speciale, persi 750 mila euro per il centro storico

Il sindaco Lillo Firetto: "Si trattava di un provvedimento serio per lo sviluppo e la sicurezza del territorio"

Una veduta di via Cannameli, nel centro storico di Agrigento

Il centro storico di Agrigento perde, di nuovo, la sua possibilità. E la perde perché sono sfumati 750 mila euro. L'Ars, oggi, ha, infatti, cancellato dalla Finanziaria i fondi previsti nella legge speciale per il rifinanziamento dei centri storici di Agrigento e di Ortigia. 

LEGGI ANCHE: Forza Italia: "Traditi gli interessi della comunità"

In commissione Bilancio era stato già approvato il rifinanziamento della legge speciale. Ma il movimento Cinque Stelle ha chiesto ed ottenuto il voto segreto. Ed a seguito dello scrutinio, Agrigento - ed anche Ortigia - hanno perso. Clamorosamente.

LEGGI ANCHE: Cimino attacca il movimento Cinque Stelle: "E' da irresponsabili"  

"Si trattava di un provvedimento serio per lo sviluppo e la sicurezza del territorio - ha commentato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto - . Lo scorso anno, con questa legge, avevamo potuto avere 500 mila euro per i prospetti del centro storico. Adesso, invece, trattandosi di un emendamento soppressivo, abbiamo perso clamorosamente questa opportunità per il centro storico. Peccato avrebbe dato continuità e rimpolpato risorse per il centro storico. Tuttavia - conclude Firetto - abbiamo altre risorse previste per il progetto 'Girgenti' che è sullo stesso tema".  

LEGGI ANCHE: Confcommercio: "Persa un'occasione" 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    "Accordi con i boss per fare crescere le sue imprese", pg chiede conferma di condanna

  • Cronaca

    "Umanità ed impegno nella gestione dell'immigrazione", premio Unesco a Giusi Nicolini

  • Cronaca

    "Preso con 90 grammi di cocaina", condannato a 3 anni e 8 mesi

  • Cronaca

    I migranti raccontano il loro supplizio: "Cosparsi di benzina ed incendiati, ma anche picchiati con i tubi di gomma"

I più letti della settimana

  • Trova la porta socchiusa ed il ladro si intrufola: portati via 35 mila euro

  • Misterioso incendio devasta auto e moto di un avvocato

  • "Esplose tre colpi di pistola per diatribe sentimentali", fermato un 33enne

  • L'incidente sulla statale 115, il 59enne trasferito a Villa Sofia ed operato d'urgenza: è in Rianimazione

  • Pistole sequestrate a Favara, una apparteneva a Nicotra: la vittima del tentato omicidio

  • "Droga e pistola illegale dentro casa", arrestati due giovani

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento