Arrestati due bracconieri a Palma di Montechiaro

I carabinieri hanno sorpreso i due sprovvisti di concessione per la caccia, mentre praticavano attività di bracconaggio. Nel corso degli accertamenti, gli arrestati sono stati trovati in possesso di selvaggina e di un fucile da caccia

I carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, nei giorni scorsi, hanno arrestato in flagranza di reato due bracconieri del posto. Si tratta del 61enne S.A. e del 27enne S.C.. I due sono accusati di concorso in furto aggravato, uccisione di animali, porto abusivo di armi e violazione alle norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

I carabinieri hanno sorpreso i due sprovvisti di concessione per la caccia, mentre praticavano attività di bracconaggio. Nel corso degli accertamenti, gli arrestati sono stati trovati in possesso di selvaggina e di un fucile da caccia sottoposto a sequestro. Gli arrestati, dopo le formalità di legge, sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento