Arrestati due bracconieri a Palma di Montechiaro

I carabinieri hanno sorpreso i due sprovvisti di concessione per la caccia, mentre praticavano attività di bracconaggio. Nel corso degli accertamenti, gli arrestati sono stati trovati in possesso di selvaggina e di un fucile da caccia

I carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, nei giorni scorsi, hanno arrestato in flagranza di reato due bracconieri del posto. Si tratta del 61enne S.A. e del 27enne S.C.. I due sono accusati di concorso in furto aggravato, uccisione di animali, porto abusivo di armi e violazione alle norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno sorpreso i due sprovvisti di concessione per la caccia, mentre praticavano attività di bracconaggio. Nel corso degli accertamenti, gli arrestati sono stati trovati in possesso di selvaggina e di un fucile da caccia sottoposto a sequestro. Gli arrestati, dopo le formalità di legge, sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Covid-19, il "mostro" è ancora in agguato: quattro positivi all'ospedale San Giacomo

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento