Viola gli obblighi del giudice, arrestato il favarese Gregorio Lombardo

L'uomo, che era sottoposto all'obbligo di dimora a Favara, è stato sorpreso dai militari dell'Arma nei pressi degli uffici dell'Inps di Agrigento. Il 60enne, già condannato per vicende di mafia, è accusato di violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale

Gregorio Lombardo

I carabinieri di Agrigento hanno arrestato stamani il favarese Gregorio Lombardo, 60 anni, già condannato per vicende di mafia, accusato di violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. L'uomo, che era sottoposto all'obbligo di dimora a Favara, è stato sorpreso dai militari dell'Arma nei pressi degli uffici dell'Inps di Agrigento. Lombardo, difeso dall'avvocato Salvatore Pennica, è stato quindi arrestato dai carabinieri, che hanno contestualmente informato l'autorità giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento