Aria che passa dai contatori, Campione a processo per tentata truffa

Chiesta la costituzione di parte civile di una casalinga di Ravanusa che si è vista recapitare bollette salatissime

(foto ARCHIVIO)

Marco Campione, ex presidente di Girgenti Acque è a giudizio per tentata truffa aggravata per la fatturazione di consumi che avrebbero tenuto conto anche del passaggio di aria nei contatori. A riportare la notizia è il quotidiano La Sicilia. Il processo si celebra davanti ai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento. Il giudice monocratico, Vincenzo Ricotta, aveva annullato l’ordinanza di apertura del dibattimento, rimettendo in termini la persona offesa per la costituzione di parte civile, cioè una casalinga di Ravanusa, difesa dall’avvocato Lillo Massimiliano Musso. Campione si è opposto alla costituzione di parte civile e il giudice Ricotta si è riservato di sciogliere la questione all’udienza del 12 aprile prossimo, quando verranno sentiti i primi testimoni.

La vicenda parte dall’accertamento della polizia ciudiziaria incaricata dalla Procura della Repubblica di Agrigento che ha verificato il passaggio di aria ritenuto oltre norma dal contatore idrico della donna che avrebbe portato a bollette da migliaia di euro e un successivo distacco dell’utenza per morosità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento