Architetto denunciò aggressione, è “conflitto di interesse” con un’azienda

Gaipa non può avere a che fare con le vicende nella quale è delegato colui che lo avrebbe aggredito

Avrebbe subito una presunta aggressione, alla base del “caso di conflitto d’interessi al Comune” di Realmonte, non ci sono motivi tecnici o economici, ma una vera aggressione ai danni del responsabile del terzo settore. L’uomo è l’architetto Salvatore Gaipa. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna de La Sicilia, il funzionario ha chiesto all’amministrazione d’essere esonerato da ogni tipo di decisione per quanto riguarda l’attività svolta dalla società “New Energy”. Alla base della decisione ci sarebbero dei fatti risalenti al 2016, quando Gaipa, denunciò una presunta aggressione subita da un delegato.  L’architetto sporse denuncia, contro A.L.,.

Il Comune di Realmonte ha preso atto di tutto ciò che stava accadendo, ed ha affidato l’incarico ad  un consulente esperto in materia per stabilire se davvero alla base di questo, ci sia un “conflitto di interessi”. Artuto Bianco, esperto nel settore, ha confermato che il conflitto di interesse c’è.

L’architetto Gaipa non può avere a che fare con e vicende dell’azienda nella quale è delegato colui che lo avrebbe aggredito. Il Comune preso atto della decisione, ha pensato di correre ai ripari, sostituendo di fatto il responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento