Ladri visitano una casa rurale: arraffati gli attrezzi da lavoro

La denuncia, alla stazione dei carabinieri, è stata formalizzata dal proprietario: un pensionato ottantenne

Hanno portato via tutti gli attrezzi da lavoro: un trapano, una sega elettrica e quant’altro hanno trovato nella casa rurale di contrada Ranciditi. A presentare una denuncia di furto, alla stazione dei carabinieri di Aragona, è stato un pensionato ottantenne: il proprietario della casa rurale che si trova al confine con Grotte.

L’anziano ha trovato la porta di ingresso della sua residenza forzata, pesantemente danneggiata, e tutto, all’interno, era stato messo a soqquadro. Dalla casa rurale, stando alla denuncia formalizzata, sono risultati mancare soltanto attrezzi da lavoro. Il danno provocato all’anziano pensionato è stato quantificato fra le 400 e le 600 euro circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento