Apre l'emporio "Ri-vestiti", una boutique "solidale" per famiglie bisognose

Sarà realizzato nei locali della parrocchia San Gregorio di via Cavaleri Magazzeni, a San Leone, e finanziato con fondi 8xmille della Chiesa Cattolica Italiana

Foto d'archivio

Il 19 novembre s'inaugurerà l’emporio "Ri-Vestiti", realizzato nei locali della parrocchia San Gregorio di via Cavaleri Magazzeni, a San Leone e finanziato con fondi 8xmille della Chiesa Cattolica Italiana.

L'iniziativa rientra nel progetto "Prendersi cura", ed è realizzato dalla Caritas Diocesana, in occasione della prima giornata mondiale dei Poveri, voluta da Papa Francesco. Il bazar sarà inaugurato dal cardinale don Franco Montenegro, il 19 novembre, alle 18,30 e darà la possibilità a singoli e famiglie individuati dal Centro di Ascolto Diocesano di usufruire – tramite il rilascio di una card - di un servizio pensato nella logica della boutique, in cui ciascuno potrà scegliere e provare i suoi abiti.

“Il Santo Padre – spiega Valerio Landri, presidente della Caritas di Agrigento su Giornale di Sicilia - ha voluto fare dono alla Chiesa cattolica tutta di una giornata di speciale riflessione sul tema della Povertà dichiarando la XXXIII domenica del Tempo Ordinario, quella precedente la Domenica di Cristo Re, la 'Giornata Mondiale dei Poveri'". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento