Interdittiva antimafia ai gruppi Campione, il 18 settembre se ne discute al Tar

Nel frattempo il Tribunale ha chiesto alla Prefettura di fornire le relazioni che hanno accompagnato il provvedimento dell'ufficio del Governo

Interdittiva antimafia nei confronti delle società del gruppo Campione, il Tar ne discuterà il prossimo 18 settembre e, nelle more, chiede alla Prefettura di fornire atti e documenti.

"Sistema Girgenti Acque", finite le audizioni in commissione Antimafia

Tutto è contenuto in una ordinanza dello scorso 23 luglio nella quale il Tribunale amministrativo regionale, pronunciandosi sul ricorso proposto dagli avvocati Marco e Gabriele Giglio per ottenere l’annullamento del provvedimento della Prefettura di Agrigento e della successiva nomina dei commissari straordinari ma anche per contestare il diniego dell’Ufficio territoriale del Governo di fornire alle società Campione di alcuni rapporti (uno dei quali della Dia).

Girgenti Acque, indagini sul "sistema" in dirittura d'arrivo

Il Tar ha infatti “ritenuto opportuno acquisire ulteriori documentati e motivati chiarimenti da parte delle Amministrazioni intimate in ordine ai fatti di causa, tenuto conto di quanto dedotto anche alla presente Camera di Consiglio dal difensore di parte ricorrente in relazione al compendio documentale ancora mancante della relazione dei commissari prefettizi già nominati nell’ambito della informativa”. Il tribunale quindi ha ritenuto di “acquisire in atti copia della predetta relazione”, dando 20 giorni per fornire gli stessi. La Camera di Consiglio è stata fissata adesso il prossimo 18 settembre 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento