Un albero di Natale ecologico a Lampedusa: così si riciclano le bottiglie

Realizzato in piazza Libertà dai volontari della Croce Rossa Italiana dell’isola: utilizzati tremila pezzi

È stato inaugurato a Lampedusa il nuovo “Albero di Natale ecologico”, realizzato dai volontari della Croce Rossa Italiana dell’isola. Alto ben quattro metri, è stato realizzato in piazza Libertà, di fronte alla sede del Comune, utilizzando circa 3.000 bottiglie di plastica riciclate.

“Ci sono molti modi per poter riciclare e riutilizzare la plastica, l’importante è che non si disperda nel mare e nell’ambiente – dice il sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martello –. Il nostro ‘Albero ecologico’ vuole lanciare proprio questo messaggio. È un ulteriore passo nella giusta direzione, l'amministrazione comunale ha avviato da alcuni mesi una campagna che trova sempre maggiore attenzione e riscontro. Ringrazio i volontari della Croce Rossa Italiana per questo regalo che hanno fatto alla nostra comunità”.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento