Akragas, Alessi: "Giavarini e Tirri si ritrovino, serie D? Non ci sarò"

Il presidente torna a parlare. Nodi societari, illuminazioni e contratto di mister Di Napoli. L'imprenditore agrigentino è stato al centro della conferenza stampa di oggi

Pasquale Pane, Silvio Alessi e Lello Di Napoli

Silvio Alessi torna a parlare. Il presidente dell’Akragas, questa mattina è stato al centro della conferenza stampa. In casa biancazzurra torna il sereno. Alessi, ha avuto l’ok da Giavarini. Stipendi pagati e avanti – almeno per adesso – insieme. “Non è facile fare sport ad Agrigento – ha detto Alessi. Siamo senza strutture, senza sponsor, non è facile fare calcio così. Ben venga Giavarini. Bisogna tornare a farlo innamorare del biancazzurro. Io e lui, ci sentiamo sempre. Imprenditori? Sono pochi. Nuove cordate? Con alcuni il discorso è chiuso. L’unica trattativa seria, è stata quella intavolata con i romani. Loro erano interessati, è un discorso che rimane aperto. Adesso – continua Alessi – Giavarini si è fatto carico di queste spese, quindi non abbiamo più una certa urgenza. Marcello Giavarini ha fatto tanto. Per noi è una risorsa che va recuperata, lui ha detto che essendoci le condizioni giuste, potrebbe anche ripensarci”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento