Rissa fra immigrati armati di coltello, è il caos nel centro storico

Le pattuglie della sezione Volanti della Questura, dopo aver raccolto la segnalazione, si sono precipitate in una delle traverse della via Atenea

Rissa fra extracomunitari armati di coltello. E' questa, grosso modo, la segnalazione che è stata raccolta dagli uomini della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Un "Sos" che ha fatto precipitare le pattuglie della polizia di Stato nel centro storico della città dei Templi: in vicolo Gozza per la precisione, ossia in una traversa della via Atenea. 

All'arrivo delle pattuglie della polizia di Stato, fra i vicoli del centro storico non c'era però più nessuno. Nonostante tutte le traverse e perpendicolari siano state setacciate, accuratamente, dagli agenti, non è stato trovato alcun esagitato in circolazione. Appare verosimile che appena hanno capito che stavano per arrivare le forze dell'ordine, gli immigrati si siano rapidamente allontanati facendo perdere ogni loro traccia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento