Sversamenti fognari sulla spiaggia delle Dune, firmato divieto di balneazione

A rilevare la presenza di reflui fognari provenienti da una rottura della condotta principale era stata l'associazione "Mareamico"

La rottura causa dello sversamento

Sversamenti fognari sulla spiaggia del lungomare Dune: firmata ordinanza di divieto temporaneo alla balneazione.
Il sindaco di Agrigento Lillo Firetto ha infatti emesso un provvedimento che vieta  di accedere in acqua per un tratto di circa 200 metri per la riscontrata presenza di inquinamento.

Mareamico: "Reflui fognari hanno raggiunto il mare, lo conferma l'Arpa"

A lanciare l’allarme nei giorni scorsi era stata l’associazione ambientalista “Mareamico” che aveva sollecitato un intervento all’Asp e all’Arpa dopo aver rilevato la presenza di liquami che correvano lungo la spiaggia per arrivare fino al mare. Erano state le analisi ad accertare che quell’acqua era effettivamente inquinata da fogna e la causa di quello sversamento era da ricercare in una rottura delle condotte molto più a monte, in una zona di aperta campagna. Un problema che, verosimilmente, è stato già risolto. II tecnici della Prevenzione del Siav dell’Asp, lo scorso 4 aprile  in seguito ai sopralluoghi e ai prelievi hanno tuttavia chiesto al Comune di emettere un’ordinanza di divieto temporaneo finché il rischio per i cittadini non sarà del tutto rientrato.

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento