Ubriachi e "sballati" infastidiscono i passanti: è il caos in via Atenea, denunciati

I diciannovenni sono stati denunciati perché trovati senza documenti di riconoscimento e in possesso di stupefacenti e sanzionati per le molestie

Una veduta di via Atenea

Ubriachi e forse anche “sballati” – pare che avessero consumato uno psicofarmaco della categoria degli ansiolitici e antiepilettici che, se associato ad alcol, produce effetti simili all’eroina – hanno creato disordini in via Atenea e dintorni. Prima avrebbero infastidito ogni passante, poi avrebbero veramente fatto scatenare il caos. I due diciannovenni, originari del Gambia, sono stati bloccati – senza non poche difficoltà e fatiche – da parte dei poliziotti della sezione Volanti della Questura. E’ accaduto tutto nella serata di mercoledì, nel salotto buono della città dei Templi. Per fortuna, nessuno s’è fatto male, ma, appunto, per i poliziotti della sezione Volanti non è stato semplice riuscire a bloccare i due.

Due giovanissimi immigrati che sono stati, poi, denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento perché non avevano con loro i documenti e per detenzione di sostanze stupefacenti. Sono stati anche sanzioni, visto che l’originaria ipotesi di reato è stata poi depenalizzata, per ubriachezza molesta. Appena qualche giorno addietro, un altro immigrato – ma in piazza Vittorio Emanuele – aveva creato, sempre per ubriachezza, dei disordini e, anche in quel caso, era intervenuta la polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento