"Spaccio di droga in piazza Ravanusella": tornano liberi tre indagati

Lo ha deciso il tribunale del Riesame che ha in parte accolto il ricorso degli avvocati difensori

Tre degli indagati dell'inchiesta antidroga dei carabinieri, denominata "Piazza pulita", tornano liberi: seppur con il divieto di dimora ad Agrigento. Lo ha deciso il tribunale del Riesame che ha in parte accolto - stando a quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - il ricorso degli avvocati difensori. Divieto di dimora ad Agrigento, dunque, per un diciannovenne e un ventunenne originari del Gambia (entrambi difesi dall'avvocato Roberto Majorini) e per la donna belga, ma da sempre residente in città (rappresentata e difesa dall'avvocato Nino Casalicchio).

Droga, il clan degli africani chiede la scarcerazione: attesa la decisione del Riesame 

Adesso si aspetta che il Riesame decida anche per la posizione degli altri tre indagati.  

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

  • Come proteggere le nostre case dalle zanzare con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

  • Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

  • Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento