Hashish ed "erba" nascosti fra le case diroccate, setacciato il centro storico

I poliziotti della sezione Volanti per cercare di fronteggiare l’emergenza spaccio hanno rastrellato decine e decine di ruderi

A “caccia” di droga fra i ruderi abbandonati e di pusher fra le vie Vallicaldi, Boccerie e Cannameli, praticamente fra piazza Ravanusella e la via Atenea. Nuovo, maxi, rastrellamento da parte dei poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento per cercare di fronteggiare l’emergenza spaccio nel “cuore” di Agrigento. Anche sabato sera, tipico momento della movida, i poliziotti sono stati in prima linea.

"Spacciavano hashish vicino ad una chiesta", denunciati due immigrati 

E lo hanno fatto a circa 24 ore dalla precedente operazione che ha permesso di bloccare e denunciare, alla Procura della Repubblica di Agrigento, due immigrati originari di Mali e Gambia, rispettivamente di 23 e 19 anni, che sono stati trovati in possesso di circa 10 grammi di hashish. 

I controlli in quella che è stata etichettata come la “centrale” dello spaccio di stupefacenti sono praticamente ormai quotidiani e vengono messi a segno a qualsiasi ora del giorno e della notte. Sabato sera, dunque, i poliziotti si sono messi di nuovo a “caccia” di droga: hashish per la maggior parte che viene, a quanto pare, nascosto negli immobili diroccati e abbandonati di quelle viuzze.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come pulire il box doccia

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il miele e le sue proprietà e benefici per la salute

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento