Test sierologici e trasfusioni con plasma: l'Asp seleziona tecnici di laboratorio anti-Covid

Quindici i professionisti che verranno incaricati per svolgere attività diagnostica e di siero-prevalenza legate alle misure di contenimento dell'epidemia da Coronavirus

Il Coronavirus fa decisamente meno paura. Gli ospedali di Agrigento e Sciacca sono stati attrezzati - dall'Asp - per "rispondere" ad eventuali casi di contagio e l'assessorato regionale alla Sanità ha anche deciso, e dato disposizioni, di aumentare i posti letto per terapia intensiva e subintensiva. I tamponi rino-faringei continueranno a farsi, ma si faranno - qualora se ne ravviserà l'esigenza - anche i test sierologici e di biologia molecolare per la ricerca di anticorpi specifici anti Sars Cov 2. Ed è per questo motivo, ma anche per garantire l'eventuale supporto trasfusionale con concentrati eritrocitari e con plasma ai pazienti Covid-19 e ai pazienti no-Covid, che l'azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha autorizzato l'attivazione di 15 incarichi tecnico sanitario di laboratorio biomedico. Incarichi - fino alla fine dell'anno - per le unità operative dei presidi ospedalieri della città dei Templi e di Sciacca. Incarichi che serviranno, appunto, per svolgere attività diagnostica e di siero-prevalenza legate proprio alle misure di contenimento dell'epidemia Covid-19. 

Emergenza Covid, aumentano i posti letto in provincia: 38 in terapia intensiva e 30 in subintensiva

L'Asp ha dunque disposto la convocazione per procedere con urgenza al reclutamento di 15 unità per la figura professionale tecnico sanitario di laboratorio biomedico, utilizzando la graduatoria trasmessa dall'Asp 6 che è l'azienda capofila. L'onere della spesa prevista, in attesa dell predisposizione del bilancio 2020, ammonta a 2.806,42 euro per ogni mese di incarico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nove professionisti - stando a quanto emerge dalla documentazione dell'azienda sanitaria provinciale - serviranno per i laboratori di Patologia clinica degli ospedali di Agrigento e di Sciacca. Tre tecnici sanitari di laboratorio biomedico serviranno invece per il centro trasfusionale di Sciacca che è una delle strutture identificate per l'effettuazione dei test sierologici e in biologia molecolare per la ricerca di anticorpi specifici anti Sars Cov 2 e altri tre tecnici per garantire il supporto trasfusionale con concetrati eritrocitari e con plasma ai pazienti Covid-19 e ai pazienti no-Covid. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento