Rette dell'asilo nido non pagate, ingiunzione di pagamento per i morosi

Quattro le famiglie che vedranno notificarsi, dal messo comunale, il provvedimento per quanto dovuto per l’anno scolastico 2018/2019

La crisi, si sa, complica la vita. E c’è anche chi non riesce più a permettersi di pagare le rette di frequenza, dei propri figli, agli asili nido comunali. Sei le famiglie morose che erano state diffidate dal Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soltanto due sono riuscite a mettersi in regola, mentre per le altre 4 – che non hanno pagato con cadenza mensile, semi-annuale o annuale – che non hanno risposto alla diffida, negli ultimi giorni si è arrivati all’ingiunzione di pagamento. Ingiunzione – che verrà notificata tramite il messo comunale - per le rette di frequenza dovute per l’anno scolastico 2018/2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento