"Nessuna aggressione", il parcheggiatore arrestato si difende: il giudice lo scarcera

Il trentaquattrenne fermato dalla polizia il giorno di Pasqua: "Non è vero nulla, percosso dagli agenti"

Arresto convalidato senza applicazione di alcuna misura cautelare: queste le decisioni del giudice Antonio Genna che, il giorno di Pasquetta, ha celebrato l'udienza di convalida nei confronti del trentaquattrenne Nebil Afdalì, tunisino, arrestato dalla polizia il giorno prima con l'accusa di oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Ubriaco aggredisce poliziotti, arrestato

L'uomo, difeso dall'avvocato Salvatore La Longa, si è difeso negando di avere aggredito gli agenti mentre - secondo l'accusa - esercitava l'attività di posteggiatore abusivo, e - anzi - ha sostenuto di essere stato percosso dagli stessi poliziotti. Il processo per direttissima continua il 21 maggio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sciacca

    I "vandali" delle terme, con mazze e bastoni distruggevano tutto: fermate 13 persone

  • Cronaca

    Frana di via Favignana, approvato progetto da 4 milioni di euro

  • Cronaca

    "Donna di 53 anni morta per insufficienza renale non diagnosticata", in aula fratello della vittima

  • Cronaca

    I porti "chiusi" non fermano gli sbarchi: arrivati 57 migranti

I più letti della settimana

  • Schiacciato dal trattore mentre ara la sua terra: muore un pensionato

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

  • Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale

  • Si è lanciato dal balcone della propria casa: muore elettricista 50enne

  • "Terroni, votatemi", la città si sveglia invasa di finti manifesti di Matteo Salvini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento