"Nessuna aggressione", il parcheggiatore arrestato si difende: il giudice lo scarcera

Il trentaquattrenne fermato dalla polizia il giorno di Pasqua: "Non è vero nulla, percosso dagli agenti"

Arresto convalidato senza applicazione di alcuna misura cautelare: queste le decisioni del giudice Antonio Genna che, il giorno di Pasquetta, ha celebrato l'udienza di convalida nei confronti del trentaquattrenne Nebil Afdalì, tunisino, arrestato dalla polizia il giorno prima con l'accusa di oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Ubriaco aggredisce poliziotti, arrestato

L'uomo, difeso dall'avvocato Salvatore La Longa, si è difeso negando di avere aggredito gli agenti mentre - secondo l'accusa - esercitava l'attività di posteggiatore abusivo, e - anzi - ha sostenuto di essere stato percosso dagli stessi poliziotti. Il processo per direttissima continua il 21 maggio. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento