"Trovato nella piazza dove non avrebbe potuto mettere piede": denunciato

Il cinquantaseienne era stato già colpito da un divieto di avvicinamento in quell'area

A volte ritornano? Accade. E accade anche in centro dove, certamente, non passano inosservati. In piazza Vittorio Emanuele, laddove era stato sorpreso a fare il parcheggiatore abusivo e dalla quale era stato allontanato, non avrebbe potuto più rimettere piede. A suo carico c’era, infatti, un divieto di avvicinamento.

Divieto che non ha rispettato visto che è stato sorpreso, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento, proprio in quello slargo. E’ dunque per violazione del divieto di avvicinamento che un tunisino di 56 anni è stato denunciato, dai militari dell’Arma, alla Procura. Dalla piazza è stato, nuovamente, allontanato. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento