"Trovato nella piazza dove non avrebbe potuto mettere piede": denunciato

Il cinquantaseienne era stato già colpito da un divieto di avvicinamento in quell'area

A volte ritornano? Accade. E accade anche in centro dove, certamente, non passano inosservati. In piazza Vittorio Emanuele, laddove era stato sorpreso a fare il parcheggiatore abusivo e dalla quale era stato allontanato, non avrebbe potuto più rimettere piede. A suo carico c’era, infatti, un divieto di avvicinamento.

Divieto che non ha rispettato visto che è stato sorpreso, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento, proprio in quello slargo. E’ dunque per violazione del divieto di avvicinamento che un tunisino di 56 anni è stato denunciato, dai militari dell’Arma, alla Procura. Dalla piazza è stato, nuovamente, allontanato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento