Lavori in piazza, due incidenti in poche ore: anche un pedone investito

L'auto non s'è fermata a prestare i necessari soccorsi, s'è anzi dileguata. Del caso si stanno occupando gli agenti della polizia municipale

Una veduta di piazza Vittorio Emanuele

Un pedone investito da un’autovettura che s’è però data alla fuga e uno scontro fra una macchina e un motociclo con il conducente di quest’ultimo mezzo finito in ospedale. Primi problemi – ma soprattutto primi incidenti stradali: due quelli registratisi ieri, nel giro di poche ore, - a casua del restringimento di un pezzo di strada e di parte del parcheggio di piazza Vittorio Emanuele, lato edicola. Ad accorrere, in entrambi i casi, sono stati gli agenti della polizia municipale.

Un pedone è stato investito da un'auto che, senza fermarsi a prestare i necessari soccorsi, s’è immediatamente dileguata. L’agrigentino ha riportato lievi traumi e contusioni. Inevitabile la ricerca della vettura che, però, almeno fino al primo pomeriggio di ieri, non aveva dato i risultati sperati: ossia l’individuazione. Sempre nella stessa location, quella di piazza Vittorio Emanuele, poco dopo, s’è registrato un incidente fra una Fiat Croma, condotta da una cinquantottenne di Agrigento, e un motociclo Piaggio Liberty, con alla guida un sessantaquattrenne, anche lui agrigentino. Il motociclista è finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Per sua fortuna, non è in gravi condizioni. Dei rilievi tecnici, per ricostruire la dinamica del sinistro stradale, si sono occupati i vigili urbani.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento