Processo pennelli a mare, per la terza volta sostituito il giudice

Gli imputati sono Marco Campione, ex presidente della Girgenti Acque, Giuseppe Giuffrida, Bernardo Barone, Marurizio Carlino e Pietro Hamel

(foto ARCHIVIO)

Nuova sostituzione di giudice nel processo per la vicenda "penneli a mare" di San Leone. 

Lo racconta il quotidiano La Sicilia in edicola oggi. Per la terza volta di fila, infatti, è stato nuovamente cambiato il giudice, stante che Alfonso Malato si è dichiarato incompatibile per essere stato impegnato nella veste di gup nella fase dell'udienza preliminare della vicenda guidiziaria. 

La prossima udienza è fissata per l'11 giugno: alla sbarra Marco Campione, ex presidente della Girgenti Acque, Giuseppe Giuffrida, ex ad della società, i dirigenti della Provincia Bernardo Barone e Pietro Hamel e l'ex direttore dei lavori della Girgrgenti Acque Maurizio Carlino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento