Lavori a rilento sulla Agrigento - Palermo, si punta sulla rete ferroviaria

Il sindaco Lillo Firetto ha chiesto un incontro con Regione e Trenitalia per valutare l'adeguamento del servizio

I lavori della statale 121 o 189 vanno a rilento e la crisi della Cmc sembra metterne a rischio il futuro. Il sindaco di Agrigento Lillo Firetto punta allora sull'adeguamento della rete ferroviaria.

"Basta semafori sulla Agrigento - Palermo", scoppia la protesta

Il primo cittadino ha infatti inviato una lettera all'assessore ai Trasporti Marco Falcone e al direttore regionale di Trenitala, Silvio Damagini, con la quale ha chiesto un incontro urgente “al fine di procedere ad un utile confronto sulla individuazione di soluzioni volte a garantire un miglioramento della qualità dei mezzi e delle condizioni di viaggio della tratta ferroviaria Agrigento – Palermo”. Firetto ribadisce che la necessità nasce appunto dallo stato di avanzamento dei cantieri che rendono “ancor più urgente e necessaria” una rete ferroviaria pienamente efficiente e moderna.

Statali bloccate, Anas rassicura: i lavori ripartiranno entro febbraio 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento