Piazza Vittorio Emanuele si rifà il look: ecco le nuove strisce pedonali

In via Delle Ortensie è stata completata la collocazione dei dossi artificiali per limitare la velocità dei mezzi. A volerli, per garantire la sicurezza, è stato l'ex assessore Franco Micciché

Operai al lavoro per rifare le strisce pedonali

Notte di super lavoro, per gli operai comunali e gli agenti della polizia municipale. In piazza Vittorio Emanuele, nell'area antistante alla Questura ed alla sede centrale delle Poste, sono state rifatte tutte le strisce pedonali. In alcuni punti, gli attraversamenti erano ormai praticamente invisibili, quasi inesistenti. L'amministrazione comunale di Lillo Firetto ha dunque deciso di intervenire, proseguendo di fatto quegli interventi - indirizzati a garantire la sicurezza dei pedoni - che erano stati iniziati dal dimissionario assessore Franco Micciché.

Durante la notte, in piazza Vittorio Emanuele, le strisce pedonali realizzate sono quelle "tradizionali". Questa volta non è stata, infatti, collocata alcuna vernice rossa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, in via Delle Ortensie è stata completata la collocazione dei dossi artificiali per limitare la velocità dei mezzi. Anche in questo caso si è trattata di una iniziativa, indirizzata alla sicurezza, voluta dall'ormai ex assessore Franco Micciché. Un lavoro per il quale l'ex amministratore si è tanto battuto.   

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento