Freddo artico su tutta la provincia, neve e ghiaccio per le strade: necessarie le catene a bordo

L'allarme è stato lanciato dal Libero Consorzio di Agrigento, numerose le segnalazioni da parte dei cittadini di brevi nevicate

Nevischio oggi pomeriggio a Casteltermini

Forti raffiche di vento e vere e proprie "tempeste di nevischio" si stanno abbattendo su tutta la provincia da oggi pomeriggio, portando ai primi problemi alla circolazione.

Precipitano le temperature, rallentamenti e disagi sulle strade tra Agrigento e Palermo

Sottili strati di neve si sono infatti fatti vivi nelle zone montane della provincia (anche a bassa quota, come avvenuto a Casteltermini), ma, da quanto segnalatoci da molti lettori, anche ad Agrigento soffici fiocchi bianchi sono stati visti posarsi a terra per poi sciogliersi rapidamente. Una situazione in evoluzione e in peggioramento che proseguirà anche domani, giornata per cui la Protezione civile regionale ha confermato l'allarme giallo per precipitazioni e condizioni meteo avverse.

Week end all'insegna del maltempo: ondata di gelo, mareggiate e burrasche di vento

A lanciare l'allarme rispetto a pericoli per la viabilità è stato, nel tardo pomeriggio, il Libero consorzio di Agrigento che ha appunto invitato i cittadini che si mettessero in viaggio ad usare "massima prudenza". In particolare il settore infrastrutture stradali avverte per il "forte rischio di ghiaccio o neve, e per il forte vento e il conseguente rischio di caduta di rami dalle alberature stradali o da alberi presenti nei terreni adiacenti alle sedi stradali. Mezzi spalaneve e spargisale sono inoltre pronti ad intervenire. Considerate le nevicate in corso  - continua la nota dell'Ente - è opportuno ricordare che è obbligatorio tenere le apposite catene da neve a bordo degli autoveicoli per il transito sulle strade provincia li Sp n. 36 bivio Verdura - Sant'Anna e Sp 37 Sciacca - Caltabellotta;  Sp n24A – tratto stazione Cammarata–Cammarata, Sp 24 B – tratto Cammarata – S. Stefano di Quisquina; Sp 25 -  Soria – Mussomeli; Sp26 C – S. Stefano Quisquina – confine Palermo; Sp 26 D – Borgo Pasquale – Valledolmo; Spc 31 – ex consortile Cammarata verso Casteltermini; Spc 39 – ex consortile Soria Casalicchio;  Spc 40 – ex Consortile Salina – Menta. Si ricorda anche che sulle stesse strade - conclude la ex Provincia - in presenza di neve o ghiaccio, è vietato il transito a ciclomotori e motocicli".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento