Musica ad alto volume e schiamazzi notturni: raffica di "Sos" al 113

Tanto i residenti del centro quanto quelli del rione balneare di San Leone hanno richiesto l'intervento della polizia per disturbo della quiete pubblica

Le premesse sono quelle di un’estate di fuoco. Perché, nel giro di poche ore, prima in centro: fra via Atenea e piazza San Francesco, e poi a San Leone: in viale Delle Dune – a partire dalla serata di venerdì – è stato un continuo innescarsi di richieste di intervento, rivolte alla polizia di Stato, per riportare la “pace”. A chiamare la sala operativa – segnalando schiamazzi e musica ad alto volume – sono stati tanto i residenti del centro quanto quelli del rione balneare di San Leone. E la pattuglia della sezione Volanti della Questura ha prima verificato la segnalazione in centro storico e poi quella sul viale Delle Dune. Tre, per quest’ultima location, le chiamate arrivate al 113. Le proteste degli agrigentini sono sempre le stesse: disturbo della quiete pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno controllato diversi locali. Non è stato reso noto se siano state accertate o meno delle irregolarità. Sembra scontato, come sempre avviene in casi di questo genere, che la relazione degli agenti della sezione Volanti finirà sul tavolo dei colleghi della “Pasi” della Questura. Quanto accaduto a partire dalla tarda serata di venerdì non è che l’ennesimo episodio – nella storia della movida di Agrigento - . E probabilmente non sarà neanche l’ultimo. Durante ogni fine settimana, sono tantissime le segnalazioni che arrivano al 113 proprio per musica ad alto volume e schiamazzi notturni lungo il viale Della Vittoria e via Atenea. E adesso le proteste sono tornate ad arrivare anche da San Leone. La polizia – sistematicamente – accorre, cercando, di fatto, di calmare l'ira e l'esasperazione dei residenti delle zone dove sorgono i locali pubblici e di constatare se la musica viene o meno tenuta ad alto volume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento