Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

Le verifiche medico legali chiariranno se l'uomo è deceduto, come appare probabile, per un improvviso malore o meno. Ma stabiliranno anche a cosa siano riconducibili quei segni che l'uomo aveva sul corpo

L'uscita della salma dall'abitazione

Un sessantanovenne agrigentino, C. A., è stato trovato privo di vita all'interno della sua abitazione, in salita San Giacomo, nel centro storico della città dei Templi. A ritrovare il cadavere, dopo aver richiesto l'intervento dei vigili del fuoco, sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura. La salma dell'uomo era, a quanto pare, sul letto. Non è escluso che l'agrigentino potrebbe essere stato colto da un improvviso, fulminante, malore. C'è un però. Ad insospettire i poliziotti sarebbero stati degli strani segni sul corpo: sul collo in particolar modo, nonché il dettaglio che l'uomo avesse un piede sul pavimento.

IL VIDEO. Dramma della solitudine in centro storico? Avviati accertamenti e indagini dopo il rinvenimento del cadavere

A chiamare la polizia è stato un vicino di casa: un romeno che, da un paio di giorni, non aveva più visto il sessantanovenne, né era riuscito a mettersi in contatto con lui. Gli agenti delle Volanti hanno, naturalmente, subito richiesto l'ausilio dei vigili del fuoco e una volta aperta la porta d'ingresso è stato ritrovato il cadavere. 

poliza salita san giacomo2-2

I poliziotti, senza perder tempo, hanno subito accertato un dettaglio che ai fini investigativi non è di poco conto: né sulla porta, né sugli infissi c'erano segni di effrazione. E' un mistero, almeno per il momento, cosa possa essere accaduto al sessantanovenne agrigentino. In casa, a quanto pare, c'era molto disordine e le condizioni igieniche non erano delle migliori. Al lavoro anche i poliziotti della sezione Scientifica. Sul posto, in salita San Giacomo, è arrivato il medico legale che ha appurato che la salma dell'uomo "era sul letto in posizione supina". L'ambiente è stato ritenuto angusto e non consentirebbe l'ispezione cadaverica, motivo per il quale il medico legale - poco dopo le ore 18 - ha chiesto e ottenuto l'autorizzazione a portare il cadavere all'obitorio. 

Ore 19. Il sostituto procuratore di turno ha disposto l'autopsia. Per fare chiarezza sulle cause del decesso del sessantanovenne agrigentino, il pubblico ministero ha deciso che è opportuno procedere ad un esame più approfondito. Le verifiche medico legali chiariranno dunque se l'uomo è deceduto, come appare probabile, per un improvviso malore o meno. Ma chiariranno anche a cosa siano imputabili o riconducibili quei segni che il sessantanovenne aveva sul corpo. E se fossero segni di decomposizione? Spetterà, naturalmente, al medico legale chiarire. E' certo però già che quegli strani segni non sono riconducibili ad aggressioni o violenze.   

Stretto, anzi categorico, è il riserbo degli investigatori. I poliziotti non lasciano trapelare nessuna indiscrezione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

poliza salita san giacomo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento