Mancano medici e infermieri, ecco l'operazione "Rientro degli emigrati"

L'Asp di Agrigento attingerà alle graduatorie per 3 posti di emodinamista, due in chirurgia vascolare e 14 in neonatologia

L'operazione "Rientro degli emigrati" - pensata dall'assessorato regionale alla Sanità - toccherà anche Agrigento. Nei giorni successivi a Pasqua, verranno pubblicati 4 maxi bandi per assumere - a livello regionale - almeno mille infermieri e 700 operatori socio-sanitari. Verranno annullate le vecchie graduatorie, che le Asp ancora scorrono in caso di necessità, e ne verranno formate di nuove dando la priorità a chi già lavora ma è stato costretto a trasferirsi in altre regioni. In seconda battuta, i posti che non si riuscirà ad assegnare con il bando riservato alla mobilità interregionale a favore di chi ha già il posto fisso verranno rimessi a concorso per tutti.

Il Civico selezionerà le domande un po' per tutti gli ospedali della Sicilia occidentale: la Asp di Agrigento attingerà poi alle graduatorie per 3 posti di emodinamista, due in chirurgia vascolare e 14 in neonatologia.

Sempre l'ospedale Civico di Palermo ha indetto un altro concorso, per assegnare posti in tutta la Sicilia occidentale da dirigente medico di cardiologia con esperienza in emodinamica, chirurgia vascolare, chirurgia toracica, neonatologia, neurochirurgia, neuroradiologia. Sono in pratica gli stessi posti che resteranno scoperti dopo che sarà stata fatta la mobilità.

La Asp di Agrigento ha pubblicato un bando, sempre con priorità alla mobilità, da 21 posti di anestesista e rianimatore.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento