Sequestrano borse e sciarpe, due ambulanti abusivi si scagliano contro i vigili

Gli extracomunitari sono scappati dal lungomare Falcone-Borsellino alla vista dell'arrivo delle pattuglie della sezione Volanti della Questura

La merce sequestrata dai vigili urbani

Spintoni, urla e parole incomprensibili. Hanno rischiato grosso - ieri - due agenti della polizia municipale di Agrigento. I vigili urbani stavano controllando, e poi hanno sequestrato, diversa mercanzia esposta su improvvisate bancarelle collocate sul lungomare Falcone-Borsellino quando, all'improvviso, sono stati avvicinati da due extracomunitari. Due commercianti ambulati abusivi che, di fatto, hanno provato ad aggredire i due vigili. 

Commercio abusivo a San Leone, scatta un nuovo maxi controllo

merce sequestrata2-2

All'arrivo dei poliziotti della sezione Volanti della Questura, in una manciata di minuti, i due immigrati sono però scappati a gambe levate. Durante il tour de force di ieri, per contrastare il fenomeno del commercio abusivo, i vigili urbani hanno complessivamente sequestrato 27 sciarpe e diverse borse con marchio contraffatto. 

Tre, compresi i due energumeni che hanno tentato d'aggredire i vigili urbani, i migranti che si sono allontanati abbandonando la merce esposta.  


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Falsificarono verbale per proteggere maresciallo", chiesti 4 rinvii a giudizio

  • Mafia

    "Uscì da casa per portare la figlia in ospedale", sorella del boss assolta dall'accusa di evasione

  • Cronaca

    Accusati di avere truffato procure e tribunali di mezza Sicilia, assolti due imprenditori

  • Cronaca

    Blitz del Nas a Villa Betania, trovate "criticità igienico-sanitarie": il sindaco chiude la struttura

I più letti della settimana

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Trova in casa un immigrato, prova ad allontanarlo e viene minacciato di morte

  • Un complimento di troppo e scoppia la rissa fra 5 persone, carabiniere ferito

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento