L'hashish spiaggiato, appena 4 i chili ritrovati: l'Arma setaccia tutto il litorale

Lo stupefacente potrebbe far parte di un "carico" molto più consistente, esattamente per come è accaduto nei passati ritrovamenti

Le ricerche dei carabinieri lungo una delle spiagge di San Leone

I carabinieri, per l’intera giornata di ieri: fino al calar del sole, hanno rastrellato l’intera costa di Agrigento. I 50 pezzi di hashish ritrovati e sequestrati  - per complessivi poco meno di 4 chili - potrebbero far parte di un “carico” ben più consistente. Del resto, tutti i ritrovamenti che si sono registrati sia nell’Agrigentino che nel Trapanese e nel Messinese hanno dimostrato che in quegli scatoloni venivano stipati da 30 fino ad oltre 40 chili, in un’unica soluzione.

Il rastrellamento dei carabinieri, per quanto capillare e meticoloso, non ha portato a niente. Non è escluso, naturalmente, che anche oggi i militari tornino a controllare. Ma non per forza gli eventuali altri panetti potrebbero finire con lo spiaggiarsi.

Panetti di hashish spiaggiati: sequestrati 50 pezzi per oltre 3 chili

Nessuno scatolone, più o meno integro, ricolmo di hashish. Nessuna consegna andata male. Questa volta, ieri mattina per la precisione, i panetti di hashish sono stati restituiti dal mare e dalle sue correnti e si sono spiaggiati sull’arenile di San Leone.

Carico di hashish a San Leone e Realmonte, c'è un terzo sub morto: il "giallo" s'infittisce

panetti hashish san leone-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento