"Tornava da Palermo con hashish e cocaina", arrestato un "corriere"

Il ventisettenne, residente a Lampedusa, dovrà rispondere adesso dell'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Sarebbe stato trovato in possesso di 400 grammi di hashish e 5 di cocaina. Un ventisettenne, D. B. D., residente a Lampedusa è stato arrestato dalla Guardia di finanza per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il controllo dei militari della compagnia delle Fiamme gialle di Agrigento è stato effettuato assieme alle unità cinofile. Il ventisettenne è stato ritenuto un "corriere". 

L’uomo,  appena rientrato da Palermo a bordo di un autobus di linea, è stato controllato dai finanzieri che, grazie al fiuto infallibile del cane antidroga "Eschilo", hanno rinvenuto e sequestrato 400 grammi di hashish e circa 5 grammi di cocaina. Per l’uomo è scattato l’arresto in flagranza di reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento