Ubriaco non si ferma all'Alt, bloccato dopo un inseguimento: sanzionato per le bestemmie

Il ventinovenne è stato denunciato, alla Procura della Repubblica, per guida in stato d'ebbrezza. Nei guai anche una ragazza

(foto ARCHIVIO)

Uno è stato denunciato dopo un pericoloso inseguimento. L'altra - una ventottenne - durante un ordinario controllo. I poliziotti della Stradale, che sono coordinati dal vice questore Andrea Morreale, non mollano la presa e sistematicamente, specie durante il week end, cercano di prevenire le cosiddette "stragi del sabato sera". 

Proprio durante il fine settimana è stato denunciato, alla Procura della Repubblica, un ventinovenne agrigentino: T. G. per guida in stato di ebbrezza alcolica. Il giovane è stato trovato dai poliziotti della Stradale con un valore di 0,89 g/l. Il ragazzo non si è fermato all’Alt intimatogli dagli agenti di pattuglia. E' scattato, dunque, un pericoloso inseguimento, al margine del quale è stato bloccato. Il giovane è stato sanzionato per bestemmie e velocità non commisurata.

Ieri, una ventottenne, M. I. di Agrigento, è stata denunciata sempre per guida in stato di ebbrezza. Il tasso riscontrato era di 1.01 g/l.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento