"Guidavano dopo aver alzato il gomito", due denunce per stato d'ebbrezza

In entrambi i casi, i carabinieri, hanno applicato la sanzione accessoria dell’immediato ritiro delle patenti di guida 

I carabinieri - per evitare che si determinassero gravi incidenti stradali o stragi - hanno realizzato, nel giorno della festa della Liberazione, numerosi controlli alla circolazione stradale. Due le persone che sono state denunciate, alla Procura, per guida in stato d’ebbrezza. E ad entrambi è stata ritirata la patente.

A San Leone è stato denunciato un ventitreenne di Canicattì perché trovato al volante dell’auto nonostante avesse bevuto. Stesso tipo di denuncia, anche a Santa Margherita Belice, per un agricoltore romeno di 35 anni. In entrambi i casi, i carabinieri, oltre alla denuncia penale hanno applicato la sanzione accessoria dell’immediato ritiro delle patenti di guida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento