"Guidavano dopo aver alzato il gomito", due denunce per stato d'ebbrezza

In entrambi i casi, i carabinieri, hanno applicato la sanzione accessoria dell’immediato ritiro delle patenti di guida 

I carabinieri - per evitare che si determinassero gravi incidenti stradali o stragi - hanno realizzato, nel giorno della festa della Liberazione, numerosi controlli alla circolazione stradale. Due le persone che sono state denunciate, alla Procura, per guida in stato d’ebbrezza. E ad entrambi è stata ritirata la patente.

A San Leone è stato denunciato un ventitreenne di Canicattì perché trovato al volante dell’auto nonostante avesse bevuto. Stesso tipo di denuncia, anche a Santa Margherita Belice, per un agricoltore romeno di 35 anni. In entrambi i casi, i carabinieri, oltre alla denuncia penale hanno applicato la sanzione accessoria dell’immediato ritiro delle patenti di guida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento