Ubriachi al volante, un giovane è anche scappato all'Alt: otto i denunciati

Nonostante il tentativo di fuga, il trentanovenne è stato inseguito e bloccato dai poliziotti della Stradale. Un altro è finito nei guai perché ha rifiutato di sottoporsi all'esame dell'etilometro

L'etilometro della polizia Stradale

Ubriachi alla guida. Non passa fine settimana ormai senza che la polizia Stradale di Agrigento, cercando di prevenire le cosiddette "stragi del sabato sera", non pizzichi - durante la raffica di controlli messi in campo sulla città dei Templi - giovani e meno giovani che si mettono alla guida delle auto nonostante abbiano bevuto qualche bicchierino di troppo. Otto i denunciati - tutti per guida in stato d'ebbrezza - delle ultime ore. Qualcuno, cercando di evitare il controllo, è scappato ma è stato inseguito e bloccato dai poliziotti della Stradale. Qualcun altro, invece, ha semplicemente rifiutato di sottoporsi all'esame dell'etilometro. 

A finire nei guai sono stati: F. H., 28 anni di Porto Empedocle, trovato con un valore di 1,03 g/l; Z. M. A., 25 anni di Favara, trovato con un valore di 0,96 g/l; N. F., 23 anni di Santa Margherita Belice, trovato con un valore di 0,96 g/l; M. C., 21 anni di Favara, che aveva un valore di 0,89 g/l; A. A., 44 anni di Favara, trovato con un valore di 1,33 g/l; A. F. G., 39 anni pure lui di Favara, trovato con un valore 2,04 g/l. In questo caso, la denuncia è scattata dopo la fuga e l'inseguimento da parte della pattuglia della polizia Stradale di Agrigento che è coordinata dal vice questore Andrea Morreale.

Denunciato anche R. G, 24 anni di Agrigento, che ha rifiutato di sottoporsi all'esame dell'etilometro e U. R., 30 anni di Agrigento, trovato con un tasso dal valore di 0,94 g/l.   

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • "Tangenti all'Agenzia delle Entrate", direttore generale: "Ecco perchè licenziai il funzionario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento