Sgravi sui tributi agli sfollati di piazza Cavour, l'ufficio di presidenza: "Da Di Rosa odiosa strumentalizzazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’Ufficio di Presidenza, nel manifestare massima sensibilità e sincera vicinanza agli abitanti e agli esercenti di attività commerciali interessati dallo sgombero del palazzo prospiciente la centralissima piazza Cavour, oggetto del noto crollo di pochi giorni fa, rende noto di aver sin da subito condiviso l'opportunità di uno sgravio dei tributi locali gravanti su quanti, attività commerciali in primis, hanno subito l’anzidetto sgombero.
Secondariamente, per completezza espositiva e amor di verità, stigmatizza il comportamento dell’ex vice presidente del Consiglio comunale Giuseppe Di Rosa, che su una vicenda di tale serietà e gravità non perde l’occasione per un’odiosa strumentalizzazione che altera la realtà giuridica e fattuale della questione, in quanto, come a lui ben noto in considerazione della carica ricoperta, né l’Ufficio di Presidenza né, tanto meno, le commissioni consiliari hanno competenza alcuna in merito al rilascio di concessioni edilizie e/o di qualsivoglia provvedimento autorizzativo di opere connesse.
Auspichiamo, dunque, e di questo, politicamente, ci faremo tutti carico, una celere soluzione della vicenda che sta arrecando disagi e danni a nostri concittadini ai quali, ancora una volta, ribadiamo la vicinanza del Consiglio tutto che, ai proclami ed alle note stampa, necessarie a volte per amore del vero, preferisce modalità discrete per la ricerca di soluzioni reali.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento