Coronavirus, l'Agrigentino sfiora i 60 casi: su 807 tamponi effettuati 58 sono "positivi"

Nelle ultime ore, stando al report che l'Asp ha fornito alla Prefettura, si è registrato un caso in più a Sciacca che è passata da 18 a 19 test positivi e uno in più a Santa Margherita Belice che è passata a 2 contagiati

(foto ANSA)

Un caso in più a Sciacca che è passata da 18 a 19 tamponi positivi. Uno in più a Santa Margherita Belice che è passata a 2. Aragona e Lampedusa, con un test Covid-19 positivo a testa, inglobate nel report (aggiornato al 27 marzo) che l'Asp di Agrigento ha fornito alla Prefettura. Sono, su complessivi 807 tamponi effettuati, 58 i "positivi" dell'Agrigentino. Ventiquattro ore prima erano invece 57. Di fatto, quotidianamente, per questa provincia, si registrano microscopici - per fortuna sono veramente tali - aumenti di casi. Nel totale dei positivi sono compresi - è stato specificato nel report divulgato dalla Prefettura - 2 casi di altra Asp: 1 a Lampedusa e Linosa e 1 a Mussomeli.  

Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, Agrigento resta - per come ieri sera aveva annunciato sui social il sindaco Lillo Firetto - ferma a 7 casi; 1 caso ad Aragona; 1 a  Camastra, Canicattì resta ferma a 2, Favara è ferma a 3, Lampedusa ha un solo caso; Licata è a 6 casi, Menfi è a 4, Montallegro è ferma ad 1, Palma di Montechiaro è ferma a 3 ed anche Raffadali è ferma ad 1. Resta ferma - con 6 contagiati - anche Ribera, Santa Margherita Belice è invece passata a 2 casi; Sciacca da 18 è passata a 19 e Siculiana resta, per fortuna, ferma ad 1.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caso di Covid-19 in una casa di riposo di Siculiana, negativi 56 tamponi: solo 1 test è dubbio

Dati regionali 

Secondo i numeri (aggiornati alle ore 17 del 26 marzo) forniti dal ministero della Salute alla Prefettura di Agrigento, sull'isola risultano ricoverati con sintomi 425 pazienti a fronte dei 346 del giorno precedente. In Terapia intensiva ci sono 75 infetti a fronte dei 68 del giorno prima, mentre il numero di chi è in isolamento domiciliare è calato: ieri erano 658 a fronte dei 681 del giorno prima. Il totale di coloro che, attualmente, sono ancora positivi - trattasi sempre di dato complessivo siciliano - è di 1.158 a fronte dei precedenti 1.095 di giovedì. Aumentano i guariti e dimessi: da 36 di giovedì a 53 di ieri. I deceduti sono 35, erano 33 il giorno prima. I casi totali sono dunque 1.250 a fronte dei 1.164 di 24 ore prima. Aumetano anche i tamponi effettuati: da 9.658 a 11.079. La ripartizione dei contagiati per provincia è la seguente: 58 (erano 55 il giorno precedente) per Agrigento; 55 (50) per Caltanissetta; 365 (346) per Catania; 155 (133) per Enna; 227 (221) per Messina; 218 (205) per Palermo; 32 (28) per Ragusa; 79 (77) per Siracusa; 61 (49) per Trapani. 

Venne trovato morto nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento