Automobilisti con il piede pesante, il telelaser incastra gli indisciplinati: "strage" di patenti

La polizia Stradale, oltre ad elevare le contravvenzioni, ha ritirato i permessi di guida. Ecco quali sono le sanzioni previste a seconda delle violazioni dei limiti di velocità

Percorrevano la strada statale 115, in direzione di Sciacca, a 150 chilometri orari. Una velocità più che sostenuta visto che il limite massimo su quella statale è di 90 chilometri orari. Sono quattro gli automobilisti, tutti con il "piede pesante" che sono stati incastrati - nel corso dell'ultimo fine settimana - dal telelaser d'ultima generazione della polizia Stradale di Agrigento. Una apparecchiatura che è dotata di videocamera in grado di generare brevi video come prova delle infrazioni accertate.

E' arrivato il nuovo telelaser, testato lungo la statale 640

Ai quattro automobilisti, oltre al verbale per l'infrazione al codice della strada, è stata ritirata la patente di guida. Questo genere di controlli - realizzati appunto con l'innovativo telelaser della polizia Stradale - sono, di fatto, indispensabili visto che velocità e distrazione sono il filo conduttore della maggior parte degli incidenti. A nulla, di fatto, valgono i ripetuti appelli lanciati per richiamare alla prudenza. Si continua a correre, infischiandosene dei limiti impressi nei cartelli stradali che sono ormai soltanto “arredamento”.

Gli automobilisti agrigentini indisciplinati hanno, però, da metà dello scorso ottobre, un nemico in più: l'innovativo telelaser della polizia Stradale di Agrigento che è coordinata dal vice questore Andrea Morreale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Limiti di velocità e multe  

Chi supera il limite di velocità di meno di 10 chilometri orari viene multato con una sanzione che va da 36 a 148 euro; oltre 10 e non oltre 40 chilometri costa, invece, multe che vanno da 148 a 594 euro e 5 punti decurtati dalla patente. Da 40 ma non oltre i 60 la sanzione minima è di 370 euro e può arrivare fino a 1.458 euro, con 10 punti decurtati e la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. Oltre i 60 chilometri, la sanzione varia da 500 a 2 mila euro, i punti decurtati sono 10 e la sospensione della patente varia da un minimo di 6 mesi ad un massimo di un anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento