Automobilisti con il piede pesante, il telelaser incastra gli indisciplinati: "strage" di patenti

La polizia Stradale, oltre ad elevare le contravvenzioni, ha ritirato i permessi di guida. Ecco quali sono le sanzioni previste a seconda delle violazioni dei limiti di velocità

Percorrevano la strada statale 115, in direzione di Sciacca, a 150 chilometri orari. Una velocità più che sostenuta visto che il limite massimo su quella statale è di 90 chilometri orari. Sono quattro gli automobilisti, tutti con il "piede pesante" che sono stati incastrati - nel corso dell'ultimo fine settimana - dal telelaser d'ultima generazione della polizia Stradale di Agrigento. Una apparecchiatura che è dotata di videocamera in grado di generare brevi video come prova delle infrazioni accertate.

E' arrivato il nuovo telelaser, testato lungo la statale 640

Ai quattro automobilisti, oltre al verbale per l'infrazione al codice della strada, è stata ritirata la patente di guida. Questo genere di controlli - realizzati appunto con l'innovativo telelaser della polizia Stradale - sono, di fatto, indispensabili visto che velocità e distrazione sono il filo conduttore della maggior parte degli incidenti. A nulla, di fatto, valgono i ripetuti appelli lanciati per richiamare alla prudenza. Si continua a correre, infischiandosene dei limiti impressi nei cartelli stradali che sono ormai soltanto “arredamento”.

Gli automobilisti agrigentini indisciplinati hanno, però, da metà dello scorso ottobre, un nemico in più: l'innovativo telelaser della polizia Stradale di Agrigento che è coordinata dal vice questore Andrea Morreale.

Limiti di velocità e multe  

Chi supera il limite di velocità di meno di 10 chilometri orari viene multato con una sanzione che va da 36 a 148 euro; oltre 10 e non oltre 40 chilometri costa, invece, multe che vanno da 148 a 594 euro e 5 punti decurtati dalla patente. Da 40 ma non oltre i 60 la sanzione minima è di 370 euro e può arrivare fino a 1.458 euro, con 10 punti decurtati e la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. Oltre i 60 chilometri, la sanzione varia da 500 a 2 mila euro, i punti decurtati sono 10 e la sospensione della patente varia da un minimo di 6 mesi ad un massimo di un anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento