Esplosi quattro colpi di pistola contro l'auto di una coppia, è stata intimidazione

L'utilitaria è risultata essere - secondo quanto trapela dal fitto riserbo investigativo - di proprietà e in uso ad un quarantenne autista e ad una casalinga trentacinquenne

(foto ARCHIVIO)

Tre, forse quattro, colpi di pistola sono stati esplosi - nei giorni scorsi - contro una Fiat Panda, di proprietà di una coppia di coniugi, nella frazione di Giardina Gallotti. E' accaduto tutto - e i colpi d'arma da fuoco sono stati sentiti da diversi residenti della zona - durante la notte. Dell'inquietante caso si stanno occupando, nel più fitto riserbo possibile, i carabinieri. 

L'autovettura è risultata essere - secondo quanto trapela dal fitto riserbo investigativo - di proprietà e in uso ad una coppia di coniugi: lui quarantenne autista e lei trentacinquenne casalinga, entrambi agrigentini, residenti nella frazione di Giardina Gallotti. I carabinieri sono accorsi non appena è stato acquisito, dalla centrale operativa, l'allarme. Le indagini, al momento, sembrerebbero essere state avviate su un fronte di 360 gradi senza nulla escludere e nulla privilegiare. Appare scontato che entrambi sia stati già ascoltati dai militari dell'Arma.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento