Sistema Montante, Cicero in aula: "Le mie denunce contro la mafia facevano comodo"

L'ex commissario dell'Asi di Agrigento è stato sentito a Caltanissetta durante il processo a carico dell'ex numero uno di Confindustria Sicilia

Alfonso Cicero

“A Montante conveniva la mia azione antimafia, ero io che facevo le denunce”. L’ex commissario dell’Asi di Agrigento, Alfonso Cicero, così ha parlato dinnanzi al Gup del tribunale di Caltanissetta durante la deposizione, in qualità di testimone, nel contesto del processo sul “Sistema Montante”. Lo riporta il Giornale di Sicilia in edicola oggi. 

Secondo la ricostruzione di Cicero, “Linda Vancheri (ex assessore alle Attività produttive del governo Crocetta ndr) era il braccio destro di Montante”. Da qui si è sviluppata una lunga serie di domande e risposte in primis sul rapporto tra Cicero e Montante, ma anche sul perché lo stesso Cicero, che risulta essere semplicemente un geometra, abbia ricevuto numerose e importanti cariche regionali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il rapinatore seriale risponde al gip: "Ho fatto solo il palo, non sapevo che il mio complice fosse minorenne"

  • Incidenti stradali

    Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Video

    L'ultimo abbraccio di Alessandria a Vincenzo Busciglio: salutato con il rombo dei go kart

  • Cronaca

    Salvato in extremis da morte certa, i poliziotti gli hanno pure trovato una casa

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento