Biglietti aerei e acquisti in centri commerciali con carte clonate: 4 nuovi casi

Hanno dai 30 ai 40 anni le vittime delle frodi informatiche che, negli ultimi giorni, hanno presentato denuncia alla polizia

(foto ARCHIVIO)

Hanno visto addebitarsi, sulla carta di credito, spese per acquisto di biglietti aerei e per shopping in centri commerciali. Spese che, però, loro personalmente non avevano mai fatto. Sono quattro gli agrigentini – dai 30 ai 40 anni – che hanno subito, negli ultimi giorni, delle frodi informatiche su carta di credito. Uomini e donne che increduli ed adirati non hanno potuto far altro che presentarsi all’ufficio denunce della polizia di Stato per raccontare tutto e formalizzare una segnalazione a carico di ignoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diverse le compagnie aeree prescelte e diverse anche le destinazioni. Peccato però che gli agrigentini proprio quei viaggi non li abbiano mai fatti, così come non abbiano fatto alcuno shopping nei centri commerciali. I poliziotti della sezione Volanti della Questura hanno raccolto le denunce, a carico di ignoti appunto, e di fatto hanno trasmesso gli incartamenti alla Postale che si occuperà di sviluppare le indagini su quelli che sono dei nuovi casi – gli ultimissimi in ordine di tempo – di clonazione di carta di credito. Quelle carte di credito sono state, in concreto clonate, per poter realizzare gli acquisti – tutti andati a buon fine – con i soldi delle vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento