Il prefetto ha firmato: Carola Rackete allontanata dall'Italia

Il provvedimento, prima di essere esecutivo, dovrà però essere convalidato dall'autorità giudiziaria. Non potrà verosimilmente essere eseguito subito visto che giorno 9 il comandante dovrà essere interrogata in Procura

Una veduta della Prefettura

Il prefetto di Agrigento Dario Caputo, che per tutta la serata è stato in contatto diretto col Viminale, ha appena firmato il provvedimento di allontanamento dall'Italia nei confronti della comandante della Sea Watch3 Carola Rackete, rimessa in libertà stasera dopo che il Gip Alessandra Vella non ha convalidato l'arresto.

Caso Sea Watch3, arresto non convalidato: il comandante Carola Rackete torna libera

La decisione è stata presa dopo avere approfondito i profili amministrativi della vicenda. Il provvedimento del prefetto dovrà, però, essere convalidato dall'autorità giudiziaria. 

Carola Rackete è libera, folla sotto la "sua" abitazione: qualcuno protesta

Si tratta di un provvedimento che non potrebbe essere comunque eseguito prima del 9 luglio, data in cui la comandante deve essere interrogata dalla Procura di Agrigento che indaga su di lei - si tratta del primo fascicolo d'inchiesta aperto dalla Procura - per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

La Sea Watch ha lasciato Lampedusa, la Ong diretta a Licata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

  • Su e giù dai carri e continue risse, il questore "ferma" il Carnevale di Palma

  • Mandorlo in fiore annullato per rischio Coronavirus, ma quattro gruppi folk sono in arrivo in città

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento