Stipendi in ritardo, convocata una assemblea: disagi per la differenziata

I netturbini sono in stato di agitazione. Lunedì incroceranno le braccia, per discutere delle iniziative di lotta da intraprendere, nelle ultime due ore di turno

Ci risiamo. La Cgil Funzione pubblica, la Fit Cisl e la Uil Trasporti hanno convocato, per domani – giorno di San Gerlando – un’assemblea sindacale dei lavoratori della nettezza urbana.

Netturbini senza stipendio, raccolta dei rifiuti a "macchia di leopardo"

“Ancora una volta, assistiamo al ritardo nel pagamento degli stipendi ai lavoratori delle società Iseda, Sea e Seap che operano per conto del Comune di Agrigento – hanno scritto i responsabili delle sigle sindacali - . Chiediamo – incalzano i sindacalisti – che, come statuito nel contratto collettivo nazionale del lavoro Fise, gli stipendi vengano pagati puntualmente affinché i lavoratori possano programmare le spese della propria famiglia. Per questo motivo, i lavoratori sono in stato di agitazione – è stato reso noto - . E per discutere delle iniziative di lotta da intraprendere per lunedì (domani ndr.), nelle ultime due ore di ogni turno, viene convocata assemblea dei lavoratori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assemblea dei netturbini confermata, giornata di disagi per la differenziata 

La fattura del mese di gennaio alle imprese doveva essere pagata lo scorso 15 febbraio. Lunedì, intanto, a causa dell’assemblea sindacale, si registreranno inevitabili disservizi nella raccolta differenziata dei rifiuti. A risentirne, inevitabilmente, saranno gli agrigentini. 

Netturbini senza soldi, deciso uno stop di due ore: raccolta dei rifiuti a rischio 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

  • Aggredito e picchiato selvaggiamente, 37enne in fin di vita: scattano due fermi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento