Covid-19, è il giorno della chiarezza: 6 i tamponi falsi positivi, 125 i contagiati in totale

Secondo il report dell'Asp, oggi c'è stato un guarito ad Agrigento dove su complessivi 13 infetti, 9 sono fuori pericolo, 2 sono deceduti e 2 restano in trattamento 

E' il giorno della chiarezza, quello in cui - con tanto di report ufficiale dell'Asp di Agrigento - vengono messi dei punti fermi sull'andamento epidemiologico da Covid-19. I contagiati agrigentini - dato complessivo, da quando è scoppiata la pandemia, - sono 125. Sono scesi (da 131) appunto a 125 perché ben 6 tamponi rino-faringei sono risultati erroneamente positivi. Dopo i quattro di ieri - annunciati dalla stessa azienda sanitaria -, altri due test di persone di Palma di Montechiaro e di Ravanusa sono oggi risultati negativi. Negativi appunto dopo che in prima battuta erano risultati (e per questo inseriti nel report ufficiale dell'Asp) come positivi. Ma oggi è stata fatta chiarezza: a Raffadali, Aragona, Santa Elisabetta, Ravanusa e Palma di Montechiaro (dove di esiti falsi positivi ne erano arrivati due) non ci sono stati nuovi casi di Coronavirus. 

Tamponi Covid-19: c'è il quinto falso positivo, anche Ravanusa tira un sospiro di sollievo

A Raffadali, dunque, non ci sono più contagiati: i precedenti 3 infettati sono tutti guariti. A Santa Elisabetta non ci sono mai stati casi di Covid-19. Ad Aragona, l'unico paziente che era risultato veramente positivo è già guarito. A Ravanusa, i contagiati reali sono 4 (e non appunto 5) di cui 2 già guariti e altrettanti in trattamento. A Palma di Montechiaro, dove i falsi positivi sono stati 2, gli ammalati reali sono stati fino ad ora 9: 7 sono guariti, 1 è deceduto e soltanto un'altra persona risulta essere in trattamento.

Il report Asp di oggi

Il report Asp di ieri 

C'è stato un guarito oggi nell'Agrigentino dove sono ben 92 (sui complessivi 125) le persone che si sono lasciate l'incubo Covid alle spalle. Il guarito è stato registrato nella città dei Templi dove su complessivi 13 ammalati, 9 sono già guariti, 2 sono deceduti e 2 restano in trattamento.  

Oggi, all'Asp di Agrigento sono arrivati i referti di 200 tamponi (ben 6.385 i test fatti dall'inizio dell'emergenza) e sono risultati essere - per come emerge dal report dell'Asp - tutti negativi. Restano 6 le persone ricoverate, tutte in ospedali fuori della provincia. Scende ad 1 l'agrigentino dimesso che si trova in una struttura lowcare. Calano a 13 le persone poste in quarantena e questo perché "6 soggetti posti già in quarantena per esito di tampone dubbio, - scrive l'Asp - a seguito di ulteriore validazione diagnostica, sono risultati negativi". I deceduti restano, per fortuna, 13.

Non c'è nessun infettato al "San Giovanni di Dio": i tamponi inizialmente positivi sono risultati negativi

   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento