Mancano 11 ortopedici sui 25 previsti, l'Asp corre ai ripari per Sciacca

Al "Giovanni Paolo II" risultano essercene solo 3. Una carenza che si è ulteriormente aggravata "per le imminenti dimissioni di una ulteriore unità"

A fronte dei 6 posti previsti di dirigente medico in Ortopedia e traumatologia, all'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca, ne risultano coperti - a tempo indeterminato - solo 3. Una carenza che si è ulteriormente aggravata "per le imminenti dimissioni - scrive l'Asp di Agrigento - di una ulteriore unità". Una mancanza seria, quella dei dirigenti di Ortopedia e Traumatologia, per tutta l'azienda sanitaria provinciale dove risultano previsti 25 posti in pianta organica. Ma di questi 25 posti, 12 attualmente sono ricoperti a tempo indeterminato e 2 con incarico a tempo determinato. Restano vacanti dunque, di fatto, ben 11 posti. Ma per intanto la necessità più impellente è risultata essere quella del presidio ospedaliero di Sciacca. 

"Considerato che presso questa Asp sono state esperite varie procedure di copertura a tempo indeterminato dei posti, compresa la mobilità regionale e interregionale e il concorso pubblico per titoli ed esami, e in esito a queste procedure - ha scritto l'Asp - è stato possibile ricoprire solo un numero esiguo di posti vacanti. I vari avvisi per il conferimento di incarichi a tempo determinato non hanno sortito alcun effetto ad eccezione delle due unità in servizio. A fine marzo, il medico Giuseppe Vercio ha manifestato la propria disponibilità ad assumere a tempo determinato al presidio ospedaliero di Sciacca l'incaricho di dirigente medico di Ortopedia e traumatologia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vista l'urgenza di garantire la continuità dei servizi assistenziali all'unità operativa complessa di Ortopedia del presidio di Sciacca, l'Asp ha disposto di conferire l'incarico - sino al 31 dicembre 2020 - al dottore Giuseppe Vercio.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento