Asp, l'assessore Razza: "Molti finanziamenti non sono stati spesi"

Per la Regione, fra le priorità anche "la definizione del piano delle tecnologie e delle strutture ospedaliere dei centri minori”

L'assessore regionale Ruggero Razza

Soldi che c’erano e che non sono stati spesi. Non entra nel dettaglio l’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza. Non spiega per cosa c’erano dei finanziamenti, ma chiaramente dice che è tempo di cambiare marcia: “Quello che mi ha colpito e che ho detto all’attuale management dell’azienda sanitaria provinciale è che l’azienda fosse stata destinataria, in passato, di molti finanziamenti che non sono stati realmente spesi. Questo non è più tollerabile”. Fra le priorità indicate, per l’Agrigentino, dall’assessore alla Sanità oltre all’unità complessa di Malattie infettive anche “la definizione del piano delle tecnologie e la definizione delle strutture ospedaliere dei centri minori” – ha spiegato - .

Giornalista morta per malaria, Razza: "Stiamo facendo tutte le verifiche"

Nessuna dichiarazione, ma la Regione s’è detta disponibile a collaborare con la magistratura, in merito all’inchiesta – per omicidio colposo – sulla tragedia che ha spezzato i sogni della giornalista-insegnante Loredana Guida. La 44enne è morta, dopo una settimana di ricovero in Rianimazione, per malaria terzana maligna lo scorso 28 gennaio.  Sette, fra medici e infermieri, le persone indagate.

Malattie infettive, l'Asp: "Management pronto a pianificare il reparto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento