Morì in ospedale dove era arrivato per un mal di stomaco: assolti tre medici

Il Pm, alla fine della sua requisitoria, aveva chiesto l'assoluzione. Per il giudice monocratico Antonino Genna "il fatto non sussiste"

Il giudice monocratico Antonino Genna ha assolto "perché il fatto non sussiste" i medici Antonino Maniscalco, Michele Castellano e Danilo Turco che erano stati indagati per omicidio colposo. Gli imputati erano assistiti dagli avvocati Giusy Amato e Salvatore Pennica. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Il caso era quello sulla morte - nel maggio del 2015 - di un ultrasettantenne all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Ieri mattina, al termine della propria requisitoria, anche il Pm Roberto Gambina aveva chiesto l'assoluzione dei tre medici imputati. Richiesta alla quale si sono associati anche gli avvocati Amato e Pennica.  

L'anziano arrivò - era il 23 maggio del 2015 - al pronto soccorso con forti dolori allo stomaco. Spirò poi in Terapia intensiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento